MODA BAMBINO, STILE DI VITA

Prima Comunione: in arrivo il baby planner e la lista viaggio

La comunione è sempre più simile al matrimonio: con agenzie di baby planners che organizzano festa, catering, torta. E per i regali arriva la lista viaggio.

Un’aspirazione a volere sempre di più che comincia da quando il bebè è nella pancia, con il baby shower e il baby painting.

Come ogni anno in questa stagione fervono i preparativi per matrimoni e prime comunioni che sempre più spesso richiede un’organizzazione molto simile a quella delle nozze: dalla scelta dell’abito e dell’acconciatura (specie per le bambine) agli addobbi floreali della chiesa, ai servizi fotografici professionali, senza dimenticare gli immancabili regali. La tendenza è quella a fare “liste-regali“, che se da un lato aiuutano amici e parenti a scegliere doni utili ed evitare “doppioni”, dall’altro sono arrivate a includere anche la possibilità di regalare un “viaggio da sogno“, che tanto ricorda la luna di miele dei neo sposi. La prima Comunione è sempre più spesso un evento da spettacolarizzare sui social: tutto deve essere perfetto, dal catering all’allestimento della festa per i bambini.

Aumenta il numero di genitori che per la Comunione si affidano a un baby planner, ovvero una figura specializzata in feste ed eventi per i più piccoli. Si occupano di inviti e partecipazioni, bomboniere, torte (rigorosamente stile cake design), decorazioni a tema o floreali (in chiesa e anche nella location scelta per il rinfresco o il pranzo), ma anche e soprattutto della gestione del party, con tanto di animazione ad hoc per i bambini, oltre che dell’allestimento e gestione degli spazi (l’angolo buffet, lo sweet table, ecc). Non manca neppure la messa a punto della “lista comunione”, che prevede un’ampia gamma di suggerimenti sui regali da fare al festeggiato o alla festeggiata.

Molte agenzie si sono attrezzate da tempo, creando delle vere “liste viaggi“, del tutto simili a quelle per le nozze: ogni invitato, amico o parente può così contribuire con una quota a coprire i costi di un viaggio che viene spesso definito “da favola”. La meta più gettonata è Disneyland Paris, dove la bambina o il bambino che ha fatto la prima Comunione potrà visitare le attrazioni, incontrare i propri “eroi” e soggiornare con la famiglia per un week lungo. Oltre alle classiche agenzie viaggi, c’è poi chi punta sui cofanetti: i principali gestori dei pacchetti viaggio, prenotabili online, offrono formule-regalo che prevedono, ad esempio, l’ingresso gratuito in musei, teatri o spettacoli, oltre a vere e proprie mini-vacanze per i più piccoli, accompagnati dallafamiglia.

Ecco 5 idee regalo che lasceranno il segno:

1) Regali tradizionali: i più classici rimangono i gioielli come orecchini per le bambine, gemelli per i maschietti, braccialetti, collane o orologi. Il loro valore, oltre che legato all’oggetto in sé, è soprattutto ideale: sono doni duraturi, che permetteranno al festeggiato di ricordare quel giorno e la persona che glielo ha fatto per sempre.

2) I tecnologici: per chi preferisce un regalo un po’ più moderno ecco tablet, smartphone e computer, ma anche lettori mp3, cuffie o macchine fotografiche digitali, che i bambini di 9/10 anni sanno spesso già maneggiare abilmente.

3) Gli “educativi: esiste un vasto filone di regali più legati al valore della Comunione. Il più gettonato è il libro della Bibbia (magari in versione illustrata o a fumetti), seguito dai cofanetti con le storie dei Vangeli in dvd o anche i grandi classici della letteratura e del cinema (in versione libro o film). Tra gli evergreen anche una vasta gamma di oggetti di tipo religioso: monete, angioletti in ceramica, candele, portachiavi, ecc. Sempre tra i classici non mancano le penne (anche se spesso sono più adatte alla Cresima) e le cornici in argento o ceramica per le foto ricordo di questo giorno speciale.

4) I regali “esperienziali: rientrano in questa categoria i viaggi o le esperienze. Ecco, allora, gli ingressi a parchi divertimenti, musei, teatri, biglietti per concerti o buoni per week end da trascorrere con la famiglia, con l’augurio di vivere momenti indimenticabili.

5) Gli “sportivi: si tratta di regali adatti a bambini che praticano attività sportiva e consistono in attrezzature che i festeggiati possano usare nel proprio sport o anche nel tempo libero. Si va dalla bicicletta (che a quest’età può diventare piccola in fretta) ai pattini, senza dimenticare abbigliamento specifico o “griffato” della propria squadra del cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...